php : templates/text-image.php
twig : templates/text-image.twig
mobil tablet verti tablet horiz desktop

Châteauform', l'impresa dal volto umano

Un'impresa fondata su valori Le idee, un'esperienza: Châteauform'
  • Le aziende si evolvono, e così anche le preoccupazioni dei loro dirigenti. Il ruolo dell’azienda non è più semplicemente produrre beni o servizi. L’attività primaria si inserisce ora in un contesto più ampio, quello della responsabilità sociale dell’impresa. Ecco perché il ruolo delle donne e degli uomini che ne fanno parte è in piena trasformazione, tanto che alcune aziende hanno già capito che proprio le persone costituiscono la risorsa primaria.

  • Dando vita a Châteauform’, Jacques Horovitz ha voluto creare un’impresa gestita sulla base di valori più che di determinate regole, cosa che lascia a ciascuno libertà e ampio campo di azione in autonomia. Gli staff si fanno portatori dei valori mettendoli in atto nel quotidiano con pratiche di gestione e soprattutto comportamenti. Tutti sono ambasciatori della cultura d’impresa.

  • Nel XXI secolo non è più possibile gestire un’azienda come si faceva in passato, e in tale contesto numerose sono le domande che si pongono:

    • È possibile fare diversamente?
    • È possibile porre al centro dell’azienda le persone in luogo delle performances?
    • Possono i rapporti umani prevalere sui regolamenti?
    • Quali sono i valori di un’impresa ?
    • Come verificare che i valori sono condivisi?
    • Come alimentarli?
    • Quali sono i rituali e i simboli da mettere a punto?
    • Che cosa significa “cultura d’impresa”?…

    Organizziamo ogni anno un week-end dedicato agli animatori e ai consulenti abituali delle nostre strutture. E ogni anno poniamo loro lo stesso quesito: cosa possiamo fare per migliorare? Ditecelo, e inventate così uno Châteauform’ che vi aiuti in futuro a ottenere con i vostri seminari successi ancora maggiori.

     

    Nel 2012, nel corso di uno di questi week-end, gli animatori volevano sapere dal nostro fondatore, Jacques Horovitz, come dirigeva Châteauform’. Gli hanno chiesto di scrivere un libro. E lui ha risposto di sì, e PER DI PIU’ … di volerlo fare insieme a voi! 7 mesi dopo vedeva la luce “L’impresa dal volto umano”.